Cos’è l’accollo liberatorio del mutuo?

l’accollo liberatorio del muto è una pratica molto comune nel mondo dei prestiti e dei finanziamenti ed in questo periodo di tassi d’interesse in rialzo è un fattore da non sottovalutare.

Se stai pensando di vendere il tuo immobile o di acquistare una nuova dimora ma stai ancora pagando il mutuo, l’accollo liberatorio del mutuo è una di quelle opzioni che potrà contribuire a farti raggiungere il risultato sperato.

COS’È L’ACCOLLO LIBERATORIO DEL MUTUO?

Si tratta di una forma di garanzia in cui una terza persona, diversa dal mutuatario, si assume la responsabilità di pagare il debito in caso di inadempienza da parte del debitore. L’accollo liberatorio del mutuo è un contratto attraverso il quale una persona, detta “accollatore”, si impegna a pagare il debito residuo del mutuo in caso di inadempimento da parte dell’acquirente. In pratica, l’accollo liberatorio del mutuo costituisce una garanzia per la banca che eroga il mutuo, la quale può rivolgersi all’accollatore per il recupero del debito residuo.

PERCHÉ POTREBBE ESSERE VANTAGGIOSO PER CHI COMPRA E PER CHI VENDE

Ovviamente, soprattutto in questo periodo, l’accollo liberatorio del mutuo potrebbe incidere positivamente sui costi. Per chi ha intenzione di acquistare una nuova casa, infatti, accollarsi il mutuo di chi ha stipulato con la propria banca un mutuo antecedente al 2022, comporterebbe un tasso di interesse sicuramente più basso di quelli oggi in circolazione. Riduzione dei costi riguarda inoltre: il pagamento delle spese di perizia, di istruttoria, e dell’atto del mutuo. tutto questo è però soggetto alla concessione da parte dell’istituto di credito presso il quale è stato stipulato il muto.

Per chi vende, invece, la possibilità è legata al miglioramento della situazione finanziaria: il mutuatario potrebbe utilizzare il mutuo per investire in un’attività o per acquistare un immobile da affittare, migliorando così la sua situazione finanziaria e rendendosi più affidabile agli occhi della banca.

QUALI SONO GLI SVANTAGGI DI UN ACCOLLO LIBERATORIO DEL MUTUO

L’accollo liberatorio del mutuo può essere un’opzione vantaggiosa per il mutuatario che ha difficoltà a ottenere un finanziamento a causa della sua situazione finanziaria, ma può comportare anche alcuni svantaggi.

Rischi per l’accollatore riguardano, ovviamente, una responsabilità finanziaria molto elevata, poiché si impegna a pagare il debito residuo del mutuo in caso di inadempimento del mutuatario. Ciò potrebbe comportare un rischio finanziario significativo per l’accollatore, che potrebbe essere costretto a pagare il debito anche se non dispone delle risorse necessarie.

Per questo il mutuario potrebbe essere costretto a rispettare condizioni imposte dall’accollatore. Per questo motivo questo strumento finanziario presuppone una attenta analisi di entrambe le parti in causa per appurarne la solidità.

Contents

Partecipa alla discussione

Confronta gli annunci

Confrontare
Ricerca
Fascia di prezzo Da A
WhatsApp
WordPress Lightbox
Valutazione immobile casa