Il lifestyle e le nuances dell’estate 2020

Dalla forma ai colori, dall’ordine alla godibilità delle nostre case, al desiderio degli spazi aperti e ai profumi estivi.

Questa estate profuma di cose semplici… Profuma di aria pulita che possiamo respirare a pieni polmoni, profuma di tutte quelle piccole cose che il lock down appena concluso ci ha insegnato a ritrovare importanti. Ed è così che anche le case cambiano forma, e nei prossimi mesi tenderemo a prediligere spazi aperti, leggeri, puliti, ci sentiamo pronti a vivere en plein air.

Prima di farlo, però, vi consigliamo di dare un’altra occhiata alla vostra casa, dopo aver seguito i consigli della nuova guru dell’ordine Marie Kondo.

Dall’Impero del Sol Levante ecco la ricetta per spazi zen che sta rivoluzionando il modo di riordinare armadi, dispense e cantine. Il metodo KonMari, è molto semplice e si basa sul gettar via tutte le cose che si accumulano ma che non usiamo, facendo speciale attenzione a tutti quei vestiti che trasmettono sentimenti negativi, lasciando nell’armadio solo i vestiti che usiamo e che ci danno buone vibrazioni. Quindi il nostro consiglio è di iniziare a liberare le nostre case da quello che nei mesi scorsi ce le ha fatte vivere in modo poco sereno e ritrovare la positività opportuna. 

 

Cambiare Stile e farsi travolgere da nuove nuances

Se invece sentite la necessità, non solo di fare spazio, ma di cambiare totalmente stile e immagine agli ambienti della vostra casa, questo è il momento ideale per farlo.  Le tendenze di quest’estate 2020, sono veramente eleganti e senza tempo.

A dettare le regole di questa rivoluzione ci ha pensato, as usual, Pantone. Se il 2019 è stato l’anno del living coral, colore deciso, quasi personale, e per questo non amato da tutti, per il 2020 Pantone ha scelto un “must” della palette cromatica: il classic Blue. 

Nelle sue infinite sfumature, il blu, si sposa perfettamente con il bisogno di semplicità e pulizia di quella che sarà con ogni probabilità un’estate che verrà ricordata su tutti i libri di storia.

Tinte pastello e motivi floreali sono un must have dei mesi più caldi per tutto quello che riguarda la biancheria per la casa. Spulciando più a fondo, tra le nuove tendenze, troviamo anche grandi novità da alternare ai soliti colori noti. 

Colori freschi e leggeri da abbinare ai materiali naturali e al bianco!


Vogliamo creare un ambiente accogliente? Allora non dobbiamo avere paura di osare con una predominante di verde menta, una sfumatura estremamente rilassante, che si adatta a qualsiasi tipo di ambiente.

Se invece il nostro intento è regalare una sferzata di energia, portiamo a casa il sole! Colore vivace per eccellenza l’arancio e tutte le sue innumerevoli sfumature sono facilmente abbinabili all’arredamento in legno, ma anche ad un più moderno grigio e alle tinte neutre. Praticamente sta bene su tutto, a patto di  evitare l’accostamento con tinte altrettanto forti.

E per ultimo, non dimentichiamoci la cosa più importante: la casa è “femmina”!

Le variegate nuances del rosa, vestono gli interni di una casa, pronta ad accogliere. Da usare con parsimonia ed equilibrio sono tinte luminose che regalano ad ogni ambiente l’effetto di massima accoglienza, trasformando anche il più freddo degli ambienti in un posto in cui…è bello vivere!

Partecipa alla discussione

Confronta gli annunci

Confrontare
WhatsApp
Valutazione immobile casa
Send this to a friend